Crea sito

Gonne estate 2014: lunghe corte e plissè. Come e quando metterle

Spesso in occasione delle cerimonie, anche in chiesa, si vedono outfit che non sono per così dire appropriati, per la scelta dei capi, dei materiali o degli accessori. Quando indossare una minigonna come quella, molto di moda quest’estate, dal taglio asimmetrico, proposta da Saint Laurent e abbinata con una giacca senza maniche ispirazione Anni Ottanta? Per la sera o un aperitivo, ma non in pieno giorno per la comunione del nipotino.

 

 

Su cosa puntare, invece, per cerimonie (matrimoni esclusi) alla luce del sole? Per esempio sulla gonna bianca, svasata, lunghezza midi, portata con top e sandali in tinta, di Balenciaga.

In alternativa? Perfetto anche il total look sempre in bianco, con una bella gonna a ruota, in omaggio agli Anni Cinquanta, firmato Vèronique Leroy.

Da prendere in considerazione anche la ricercata proposta di Hermès di mixare una gonna bianca e ampia, lunga fin sopra la caviglia, con un bel top stampato, più foulard al collo, sandali in tinta neutra e capelli raccolti.

Per un matrimonio funziona una gonna al ginocchio, nera, con un grande decoro floreale su un fianco, come quella di Bottega Veneta, proposta nell’abbinamento Black & White, di grandissima attualità e indossata con una camicia candida, a maniche corte. Ai piedi: sandali o classiche décolletés.

Per chi preferisce le tinte tenui e ama le linee pulite, una soluzione interessante è la gonna a pieghe, color latte, lunga al ginocchio, di Calvin Klein Collection, portata a sorpresa sotto una lunga blusa color crema, che copre i fianchi. Un paio di sandali con plateau completeranno il look dando slancio alla figura.

Da copiare l’idea di Vionnet di portare una maxi skirt plissè, un altro cult di stagione, insieme a una semplice t-shirt, sandali senza tacco e magari una shoulder bag a tracolla. A seconda della preziosità della gonna l’outfit può essere adottato per un pomeriggio di shopping come per un party informale.

 

Se invece volete risplendere puntate sulla gonna plissettata e dorata di Krizia, una delle più belle viste sulla passerelle della primavera estate 2014. Basterà aggiungere un top prezioso o anche bianco e un paio di sandali a listini sottili e sarete pronte anche per un red carpet hollywoodiano.

Tra le gonne di gran moda questa estate, non mancano quelle in pizzo, vedi la proposta di Burberry Prorsum. Sono da indossare con una culotte coprente, magari anche con una sottoveste leggera o un cardigan avvolgente. Anche in questo caso, meglio evitare luoghi sacri o formali.

 

E per un appuntamento di lavoro o galante? Una pencil skirt, al ginocchio, nera e con spacco, come quella di Cédric Charlier, è sempre una carta vincente.

Altro gonna da tener presente in fase di shopping per l’estate 2014 è il modello a portafoglio. Prendere spunto, per esempio, dalla gonna lunghezza midi, multicolor, di Hermès, portata con una blusa di seta a tinta unita, senza fronzoli e senza collo. Ai piedi: un paio di sandali a listini, annodati alla caviglia. Questo look molto raffinato può essere suggerito, per esempio, per un incontro di lavoro importante.

 

 

Di grande effetto, anche la gonna a portafoglio color argento di Issey Miyake, indossata anche in questo caso con una T-shirt bianca. Si rivelerà strategica per un’occasione speciale, un vernissage o un party.

Da tenere in cosiderazione anche la gonna a ruota con motivi floreali di Alberta Ferretti, abbinata ad un top corto, ai piedi  ballerine con lacci che si annodano alla caviglia.

E per un cocktail quale gonna preferire? Ispirarsi, per esempio, all’idea di Cristopher Kane di abbinare una gonna morbida e fluida color oro liquido con una maglia o una felpa impreziosita da paillettes, dal taglio seducente, che lascia scoperta una spalla. Da copiare anche l’idea della gonna plissè lunga nera sempre di Cristopher Kane abbinata ad una maglia di cotone bianca morbida. Ai piedi scarpe bianche con lacci alla caviglia e tacco alto.

Altro trend estivo da non sottovalutare sono le gonne con nodo o ruches centrali, con lunghezza sotto il ginocchio. Vedi per esempio la versione, da giorno, in color verde militare di Marni.

Per la sera, ricorrere, invece, all’irresistibile luccichio della ricca gonna metallizzata color ciclamino di Lanvin, da portare con un top sempre splendente o anche un capo più sobrio, a seconda del proprio stile e dell’occasione.