Crea sito

CARLO CRACCO RIVELA: “MASTERCHEF? NON VOLEVO PARTECIPARE…”

 carlo cracco, masterchef, concorrenti, televisione, gosisip, vip, tv, foto, talent , carlo, cracco, masterchef, concorrenti, televisione


“E pensare che pensavo che non mi sarebbe mai piaciuto”, con la sua partecipazione a Masterchef lo chef Carlo Cracco è diventato un personaggio televisivo, ma all’inizio non voleva partecipare all’avventura: “perché sono sempre stato abbastanza contrario, visti i prodotti che c’erano in televisione – ha dichiarato a “Visto” – Con Masterchef mi sono ricreduto perché mi sono reso conto in prima persona che si può fare televisione senza necessariamente scadere nel ridicolo. Pur essendo un programma divertente e appassionante è molto rigoroso e racconta le storie sotto traccia, ma mai in modo costruito. Per il mio ruolo, ma anche per i telespettatori, è bella la sorpresa che riserva settimana dopo settimana: ci sono concorrenti che pensavo più bravi, e invece mi deludono. E altri, invece, che alla fine mi hanno positivamente stupito”.
Considerato freddo e distaccato (“Io sono sempre stato molto critico nei confronti di me stesso, ma non mi ritengo cattivo come tanti pensano. Sono severo, questo sì. Mi trovo davanti a persone che cercano l’occasione di cambiare vita: il montepremi è di centomila euro … Sono bei soldi! Che li vinca un concorrente o un altro a noi non cambia niente, l’importante è che il vincitore abbia dimostrato di meritarlo. Da noi vince il più bravo, non il più simpatico o il più fortunato”), confessa di aver avuto qualche “simpatia” per alcuni concorrenti: “Non faccio nomi ma penso si sia capito che anche noi abbiamo delle simpatie “umane”. A me piacciono le persone sincere, quelle che non si nascondono dietro una maschera, e i concorrenti che non vogliono diventare personaggi. Ma i rapporti, se così vogliamo chiamarli, tra me e loro nascono e finiscono seguendo il calendario delle registrazioni del programma. Non mi è più capitato di vedere nessuno dei concorrenti dopo la fine di Masterchef”.