Crea sito

La dieta per rassodare glutei e gambe

amanon1b.jpgMantenere in forma glutei e gambe è fondamentale per una donna, poiché questi rappresentano due dei punti cardine del nostro corpo. La paura più grande sono i cedimenti e le smagliature, l’effetto buccia d’arancia, nonché la cellulite e la ritenzione idrica.

È opportuno, dunque, mantenere queste zone in forma: in primo luogo il problema può essere tranquillamente risolvibile con giusti esercizi fisici e movimento, se al vostro fondo schiena e gambe, necessita semplicemente un’azione rassodante, ma in casi più importanti anche seguire delle giuste regole alimentari non guasterebbe, dunque il controllo del peso è fondamentale poiché il concentrato di grassi spesso va ad accumularsi proprio in queste zone critiche.

Una dieta specifica per glutei e gambe non esiste, ma esistono diete per perdere peso, perciò è necessario seguire qualche piccolo accorgimento:

  • ridurre grassi e dolci;
  • la dieta deve essere leggermente ipocalorica;
  • le porzioni devono essere contenute e proporzionate;
  • equilibrare i quantitativi di grassi, proteine e carboidrati.

Inoltre è consigliabile consumare 5 pasti al giorno, di cui 3 principali e 2 spuntini, provate così:

prima colazione

– caffè senza zucchero
– yogurt magro

spuntino
– 1 frutto a vostro piacimento

pranzo
– 40 grammi di pasta o riso
– pollo o pesce
– verdure miste condite con un filo d’olio

merenda
– thè o yogurt

cena
– minestrone o una sogliola
– verdure miste condite con un filo d’olio

Provate a seguire una dieta di questo tipo per almeno quattro settimane, unite dei sani esercizi fisici e lunghe camminate, bevete almeno due litri di acqua al giorno e constatate i risultati. In ogni caso, la dieta dissociata è sempre perfetta, ovvero prediligere i carboidrati per pranzo e le proteine a cena. Altro piccolo consiglio da prendere in considerazione è evitare il consumo di carboidrati derivati dalla farina (prodotti da forno) dopo le 18. Se il vostro poi, risulta un problema più specifico e da trattare in maniera più dettagliata, rivolgetevi al parere di mani esperte. Ma forse, partendo da questi consigli basilari, il vostro fondo schiena e le vostre gambe potranno prepararsi alla prossima prova costume.